23/02/10

La rivoluzione dei Social Media



Ecco la versione italiana del celebre video di Erik Qualman di SocialNomics pubblicata da media group tv.
Qui l'originale su youtube.

2 commenti:

Diana ha detto...

Il fenomeno Facebook è stato davvero rapido e coinvolgente ma, come per latri fenomeni, potrebbe essere una bolla mediatica. E' ancora troppo giovane per poterne intuire gli sviluppi positivi. Almeno, questo è il mio pensiero. un saluto.

Stefano Principato ha detto...

Ciao Diana, grazie della visita e del commento.
E' vero che Facebook è stato un fenomeno dirompente, ma certo 18 milioni di italiani che ci stanno sopra a fare tante cose fanno comunque impressione.
Sugli sviluppi è difficile oggi fare previsioni. Forse ci saranno nuovi social network.
Sicuramente però questo modo di essere attivi on line e maggiormente protagonisti non passerà rapidamente.
A presto ciao